Richiedi un consulto!

Seleziona una pagina

Sopracciglia irregolari: oggi si posso riallineare in modo non invasivo – Vero Settimanale 29/03/2019

Gentile Dottoressa,
sono Martina da Vicenza e ho 38 anni.
Ho un problema veramente noioso: ho un sopracciglio più alto rispetto all’altro.
Chiedo a Lei Dottoressa Dvora, esiste un rimedio non invasivo?
Grazie mille.

Cara Martina,
esiste oggi una nuova tecnica dal nome Ultra V, l ‘alternativa al botulino senza filler o tossina, una nuova apparecchiatura coreana, certificata FDA Americana e CE, in grado di determinare il rialzo del sopracciglio.
Il trattamento Ultra V permette di ottenere il rialzo del sopracciglio in modo non invasivo attraverso un campo magnetico generato da radiofrequenza monopolare.
Vengono disegnati inizialmente i punti di ancoraggio sull’arcata del sopracciglio con la definizione della forma e l’altezza dello stesso.
Nei punti trattati si creano delle micro aree di collagene di primo e secondo tipo le quali determinano, in una prima fase, fibrosi con posizionamento del sopracciglio.
Nella seconda fase si dà vita a una vera e propria costruzione di nuovo collagene, sempre nella stessa zona, con il definitivo rialzo dell’arcata sopraccigliare.
Attraverso la radiofrequenze e, con la tecnica Ultra V, si va a lavorare nei punti già disegnati.
Risultato: l’arco sopraccigliare sarà rialzato e il viso riprenderà la sua luce, senza alcun bisogno di ricorrere al botulino o alla chirurgia!

Sopracciglia irregolari: oggi si posso riallineare in modo non invasivo. – Rassegna stampa di Dvora Ancona – Vero Settimanale del 29/03/2019