Richiedi un consulto!

Strategie last minute per una vacanza in forma: Corpo – Oggi del 05/08/2019

Strategie last minute per una vacanza in forma

Operazione linee scolpite tra detox e tecnologia

Alla vigilia delle vacanze, vi scoprite ancora poco tonici, con addominali non ben scolpiti, accumuli di grasso localizzati e una silhouette non definita. Non scoraggiatevi, il problema va affrontato innanzitutto con la ginnastica. E con una buona dose di bevande detossinanti e rivitalizzanti, quindi tanto tè verde, tisane al finocchio, per sgonfiare la pancia e depurarsi, spremute d’arancia, estratti di ribes e melograno che aiutano a ritrovare tono ed energia. Se non basta, viene in aiuto la tecnologia. “La criolipolisi è la terapia last minute d’elezione per le coulotte de cheval e la cellulite a materasso, l’accumulo di grasso localizzato che sporge nella zona tra attaccatura delle cosce e glutei. Si basa su un manipolo in grado di provocare l’apoptosi delle cellule adipose, che poi il corpo rimuove fisiologicamente. Con questa tecnica si possono eliminare entrambe le coulotte, destra e sinistra, in una sola seduta di 15 minuti. Riduce del 30% le cellule adipose e la zona trattata risulta notevolmente sgonfia già dopo alcuni giorni”, spiega Dvora Ancona. Una cellulite insistente si può affrontare anche con il trattamento d’urto con le onde acustiche, che distruggono piccoli e grandi accumuli adiposi su gambe e glutei. Mentre se il problema è l’addome, anche per gli uomini, l’esperta consiglia un nuovo trattamento con elettromagnetismo: un’apparecchiatura all’avanguardia determina un’attivazione del nervo a contatto col muscolo permettendo quindi allo stesso fascio muscolare di aumentare in volume e tonicità.

CoolSculpting trattamento criolipolisi

GRASSO LOCALIZZATO? NESSUN PROBLEMA CON LA TERAPIA DEL FREDDO!
CoolSculpting o criolipolisi (come spesso viene chiamato) è un metodo non chirurgico che si usa per ridurre gli accumuli di grasso localizzato sul corpo.

Ginnastica: esercitatevi nel verde

Riattiva la respirazione, migliora la circolazione e il tono muscolare, sono innumerevoli i pregi dell’attività fisica. Per arrivare in spiaggia in forma smagliante, non fatevi mancare la pratica sportiva, utile sia per il mantenimento dei benefici ottenuti con i trattamenti di bellezza sia come prevenzione: “Fare 2 volte alla settimana 20 minuti di “palestra elettrica” è un’ottima abitudine. Allo sforzo e al movimento del corpo, si aggiunge l’effetto delle stimolazioni date dai macchinari, quindi raddoppia l’efficacia”, precisa la dottoressa Ancona. Soffrite di cellulite e di glutei rilassati? fatevi sotto con squat e affondi, 3 serie da 10 per almeno 3 volte alla settimana. Gli esercizi addominali vanno fatti tutte le mattine, 3 serie da 25 sono sufficienti a garantire una buona tonificazione. Per le gambe, invece, oltre agli affondi, fa molto bene la camminata veloce, ogni giorno per almeno 20 minuti. Infine, se vi piace l’acqua, potete provare l’idrobike: seduti sulla cyclette, con l’acqua fino alla vita, pedalate a ritmo di musica.

Strategie last minute per una vacanza in forma – Rassegna stampa della dottoressa Dvora Ancona – Oggi del 05/08/2019

Strategie last minute per una vacanza in forma:

Strategie last minute per una vacanza in forma:

Strategie last minute per una vacanza in forma:

Strategie last minute per una vacanza in forma: