Richiedi un consulto!

Seleziona una pagina

Ultraformer: per alzare gli zigomi e dare tensione al viso

,

Ultraformer: prima e dopo

Dopo i 45/50 anni il volto subisce una serie di cambiamenti che si manifestano con perdita di consistenza e di tonicità da parte dei muscoli facciali e dei tessuti molli, mentre allo stesso tempo i depositi di grassi prolassano verso il basso della mandibola.
Questi cambiamenti possono essere accelerati da alcuni fattori come  la predisposizione genetica, un’alimentazione ed uno stile di vita scorretti, fumo e photoaging.

Cedimento mandibolare, pieghe naso labiali accentuate, occhi cadenti… la soluzione c’è, si chiama Ultraformer.
I tempi sono cambiati, finalmente possiamo parlare di lifting non chirurgico.
Ultraformer è un macchinario Coreano di nuova concezione, il quale sfrutta la tecnologia HIFU, ultrasuoni focalizzati ad alta intensità per dare tensione a viso e collo. E’ un trattamento non invasivo in grado di sostituire il lifting chirurgico.

La nuova tecnologia ad ultrasuoni focalizzati Ultraformer è la  soluzione alternativa al lifting chirurgico per arrestare questi processi e rimodellare mandibola, mento (riduzione del doppio mento) e collo.

 

Per chi è indicato ?

Il trattamento è indicato per tutti i pazienti, uomini e donne, che vogliono dare tensione al viso e al collo, ridurre le rughe del volto, le pieghe naso labiali e che vogliono “rialzare l’occhio”.

Quali zone possono essere trattate?

Il trattamento viene effettuato principalmente su viso, occhi e collo.

A cosa serve?

Il trattamento ad ultrasuoni focalizzati Ultraformer lavora sui 3 strati principali di sostegno del viso: agisce sul muscolo in profondità, in superficie sulla pelle e a media profondità sul grasso.
Gli ultrasuoni rappresentano un’ottima soluzione non ablativa che può sensibilmente migliorare  la tensione della pelle di viso e collo.

Come avviene il trattamento?

Prima di iniziare il trattamento si effettua una valutazione globale del volto del paziente, studiando e disegnando le zone dove si manifesta maggiormente il cedimento.
Il paziente viene fatto accomodare su un lettino:  sulla cute del viso, precedentemente detersa e disinfettata, viene effettuato il trattamento. Ultraformer è un macchinario costituito da un nucleo centrale e da 3  manipoli che entrano in contatto con la pelle: il primo, quello che agisce superficialmente, arriva ad una profondità di 1,5 mm; il secondo, che agisce a media profondità, arriva a 3 mm e interviene, ad esempio, sul grasso del doppio mento e sulle borse degli occhi;  il terzo agisce in profondità (4,5 mm) a livello muscolare. Grazie a quest’ultimo manipolo si riesce ad intervenire per ottenere l’effetto lifting.

Quanto dura la seduta?

Ogni seduta ha una durata variabile dai 20 ai 30 minuti a seconda della zona su cui si va ad intervenire.

Quante sedute occorrono?

I trattamenti sono generalmente 2 in un arco di tempo da 2 a 4 mesi.

Chi è il candidato ideale?

Ultraformer è adatto a uomini e donne  che dopo i 45/50 anni perdono la tonicità del volto. É inoltre indicato anche per chi presenta pelle rilassata a causa dell’effetto yo-yo dovuto a forte perdita di peso.

Quali risultati si ottengono?

Il risultato appare evidente già con un solo trattamento, appena terminata la seduta, il miglioramento dei contorni del volto è notevole. Ma non è finita qua: nei successivi tre mesi si avrà un successivo graduale miglioramento conseguente all’attivazione di un processo rigenerativo. Viso più “tirato”, giovane e delineato.

  •     Effetto “lifting senza bisturi”
  •     la pelle è più compatta
  •     ovale del volto risulta rimodellato senza l’uso di filler
  •     dopo il trattamento i benefici continuano perchè inizia un processo rigenerativo che completa l’effetto lifting nei successivi 2/3 mesi.