Banner title

Richiedi un consulto!

PLEXER: PER RINGIOVANIRE LA ZONA PERIOCULARE QUANDO CALA LA PALPEBRA

Con il progredire degli anni, il taglio degli occhi tende a modificarsi: anche chi ha sempre avuto la coda dell’occhio all’insù e la piega della palpebra ben visibile, tende a perdere questo privilegio.
Per ringiovanire la zona perioculare e dare all’occhio una leggera forma a mandorla, si utilizza il Plexer.

Come avviene il trattamento:

Plexer è un dispositivo elettrico dotato di un beccuccio dal quale fuoriesce plasma (una sorta di gas liquefatto che si ottiene attraverso un sofisticato processo che impiega elettroni), che appoggiato alla palpebra, con una serie di spot ravvicinati, è in grado di eliminare le antiestetiche palpebre cadenti.
Questa azione è ottenuta attraverso l’emissione da parte dello strumento, di un piccolo arco elettrico che va a colpire solo la parte più superficiale della cute (lo strato corneocitico), riducendo al minimo la dispersione di calore nei tessuti circostanti.
Il tutto avviene senza causare sanguinamento e, cosa più importante, senza causare alcun danno necrotico ai tessuti circostanti e sottostanti.

Durata e numero di trattamenti:

Il trattamento ha una durata di circa 30 minuti. 
Gli effetti benefici di Plexer si notano già dopo la prima seduta ma, per ottenere buoni risultati, occorrono da 1 a 4 sedute, a seconda dell’entità del problema.
Questo tipo di trattamento è adatto ad ogni paziente: a fine seduta potrebbe comparire un lieve rossore o gonfiore, che scompare nel giro di 2-3 giorni.

 

Risultati:

  • Ringiovanimento della zona perioculare
  • Rialzo della palpebra