Richiedi un consulto!

Basta con i filler a base di acido ialuronico – M&V Salontrend 01/03/2019

Per anni è stato uno dei trattamenti più diffusi in medicina estetica: l’acido ialuronico è stato utilizzato per cancellare righe e ridefinire i contorni. A volte abusando dell’utilizzo di questo filler, con risultati a volte ridicoli…

Una recente scoperta spiega come l’uso sempre più incontrollato di tale iniettivo abbia creato all’interno della pelle vere e proprie fibrosi che durante gli anni si sono sempre più congregate creando dei veri e propri accumuli dagli esiti devastanti.
Le tecnologie sono sicuramente una valida alternativa, l’arma vincente. A due condizioni: no a tempi di recupero lunghi e a tecnologie troppo aggressive.
La radiofrequenza a micro aghi è uno degli strumenti attuali più idonei a trattare l’invecchiamento. Purchè l’apparecchiatura utilizzata sia munita di certificato medico di CEE e possibilmente altro certificato di approvazione da parte dell’FDA americano.
Tra queste apparecchiature c’è la radiofrequenza a micro elettrodi Agnes: ridefinisce i contorni mandibolari senza chirurgia. L’innovativa tecnologia Agnes è costituita da una radiofrequenza monopolare, munita di 1 o più elettrodi usa e getta.

COME AVVIENE IL TRATTAMENTO AGNES?

Il trattamento avviene in due fasi: nella 1a si utilizza un elettrodo più lungo, pari a 0,5 millimetri a punta triangolare che, attraverso il calore generato, scioglie il grasso nel doppio mento.
Nella 2a fase si utilizza un elettrodo a tridente di 0,1 millimetri che rigenera il collagene e le fibre elastiche nella stessa area e riattacca i tessuti nei contorni mandibolari.

RISULTATI

Sono visibili fin da subito, ma dopo 2 mesi sono più evidenti.

Agnes rappresenta per l’Italia un’alternativa non chirurgica per eliminare il doppio mento e per liftare il volto, ridefinendo i contorni mandibolari e i profili zigomatici.

Basta con i filler a base di acido ialuronico – Rassegna Stampa di Dvora Ancona – M&V Salontrend 01/04/2019

Agnes: via il doppio mento senza bisturi

Dalla Corea è arrivata una nuova tecnologia a radiofrequenza di nome Agnes in grado di sciogliere il grasso presente nel doppio mento e al tempo stesso permettere ai tessuti di riaccollarsi nell’area.
Agnes permette al paziente subito dopo il trattamento di ritornare alla vita quotidiana in quanto non lascia segni visibili nella zona trattata.