Richiedi un consulto!

L’estate è vicina ma non vuoi mostrare le “braccia cadenti”? C’è un rimedio – Vero Settimanale 30/05/2019

Cara Dottoressa,
sono Sara, da Mantova e ho 45 anni.
La bella stagione si avvicina però mi sento in imbarazzo nel mostrare le mie braccia, purtroppo dall’aspetto cadente e con pelle raggrinzita.
Mi sono iscritta in palestra e il personal trainer mi ha consigliato di tonificare i bicipiti con degli appositi esercizi, però non sono migliorate.
Cosa potrei fare per curare la pelle cadente delle mie braccia? Pensa che sia troppo tardi per intervenire?
Grazie.

Cara Sara,
non è mai troppo tardi per rimediare.
Contro le braccia cadenti che presentano accumuli di grasso localizzato e necessitano di un vero e proprio rimodellamento, come nel suo caso, c’è Agnes: una radiofrequenza monopolare con micro aghi che permette di dare tono ai vari strati della pelle, determinando tensione e turgore delle braccia.
Questa radiofrequenza monopolare avanzata dà origine alla produzione di collagene, elastina e acido ialuronico naturale, con conseguente incremento della tensione e azione lifting della zona trattata, pertanto elimina la lassità cutanea e cancella le rughe superficiali (laddove presenti).
La pelle delle braccia apparirà immediatamente ringiovanita fin dal primo trattamento, con conseguente riduzione del diametro delle braccia per effetto del tono aumentato della pelle, e le rughe (se presenti) saranno visibilmente ridotte.
Per rafforzare il lavoro medico, lei potrà ricorrere all’utilizzo di creme cosmetiche, acquistabili in farmacia o in erboristeria, ricche di omega 3,6,9 (come l’olio di argan, oliva, jojoba), vitamine E ed F, che nutrono e rendono la pelle elastica.
Giovano anche concentrati a base di guaranà e caffeina, magari in formulazioni in cui l’alternanza dell’effetto caldo-freddo promuove una “ginnastica” dei capillari che incentiva il metabolismo, potenziando l’effetto lifting del prodotto.
Seguendo i miei consigli, sono sicura che tornerà ben presto a indossare abiti scollati e le braccia “cadenti”, saranno solo un lontano spiacevole ricordo.

L’estate è vicina ma non vuoi mostrare le “braccia cadenti”? C’è un rimedio – Rassegna stampa di Dvora Ancona – Vero Settimanale del 30/05/2019

AGNES: UN RIMEDIO PER LE BRACCIA CADENTI

Dalla Corea è arrivata una nuova tecnologia a radiofrequenza di nome Agnes: una radiofrequenza monopolare con micro aghi che permette di dare tono ai vari strati della pelle, determinando tensione e turgore delle braccia.
La pelle delle braccia apparirà immediatamente ringiovanita fin dal primo trattamento.