Banner title

Richiedi un consulto!

La liposuzione senza bisturi

 

liposuzione senza bisturi

Caro vecchio bisturi…

Quante volte ho sentito parlare di te, hai per anni riempito le sale operatorie, hai tagliato, hai combinato casini, ma tutto sommato hai reso felice tante persone migliorandole là dove si credeva non esserci alternativa. Ne sono trascorsi di anni e la tecnologia ha fatto passi da gigante, è ora che tu ti metta da parte per lasciar posto ad una nuova era, fatta di risultati senza tagli.

Favola?!? No. Realtà!

Ormai la gente disposta a sottoporsi ad un intervento chirurgico è sempre meno, soprattutto nel settore dell’estetica dove molte volte il rischio delle complicanze scoraggia anche il paziente più entusiasta. Per questo motivo la medicina estetica ha dovuto mettere il turbo cercando trattamenti in grado di avvicinarsi se non superare l’effetto della chirurgia.

La nuova frontiera è la liposuzione senza bisturi, che va ad eliminare il grasso localizzato su gambe, braccia e doppio mento.

La sostanza che viene utilizzata è la fosfatidilcolina, presente in natura in diversi alimenti, i più ricchi sono la lecitina di soia ed il tuorlo d’uovo, che viene utilizzata per sciogliere il grasso localizzato.

La tecnica è molto semplice, consiste nell’iniettare, previa disinfezione, la sostanza mediante aghi sottilissimi direttamente nel pannicolo adiposo, la fosfatidilcolina è in grado di solubilizzare i grassi, riducendo il volume delle cellule che li contengono (gli adipociti). La tecnica, svolta in regime ambulatoriale è scarsamente invasiva, le cellule adipose vengono riassorbite ed eliminate attraverso i reni. La sostanza richiama l’acqua, quindi la zona trattata potrebbe gonfiarsi leggermente per qualche giorno. Per un risultato ottimale si consigliano da 3 a 4 sedute, da ripetersi una volta al mese, il mantenimento si basa su di un ciclo da effettuarsi una volta l’anno.

L’avvento della fosfatidilcolina nel settore estetico è stato accolto come una vera e propria rivoluzione, capace di mandare in prepensionamento la tradizionale liposcultura (tecnica chirurgica eseguita tramite l’utilizzo di cannule collegate ad una pompa che aspira il grasso in eccesso). Al contrario di quest’ultimo intervento, che rappresenta una vera e propria operazione chirurgica da eseguirsi con massima cura per evitare complicazioni, l’iniezione di fosfatidilcolina si è dimostrata priva di effetti collaterali di rilievo.

I vantaggi dell’utilizzo di fosfatidilcolina sono molti:

  • Efficacia: il trattamento si è dimostrato essere molto efficace
  • Dolore: trattandosi di iniezioni con aghi sottilissimi il trattamento è indolore e non necessita di anestesia.
  • Veloce: la seduta dura all’incirca una trentina di minuti
  • Effetti collaterali praticamente inesistenti, può comparire solo un po’ di bruciore, gonfiore
  • Costo ridotto
  • Dopo la seduta si possono riprendere le normali attività

Nei primi giorni, successivi alla seduta, si assiste alla formazione di un edema (gonfiore) che scompare in alcuni giorni più o meno associato ad un indolenzimento dell’area trattata, anch’esso di breve durata oltre ad eritema e, trattandosi di iniezione, la comparsa di qualche livido; nulla a che vedere con il decorso post operatorio di una liposuzione chirurgica.

Vieni a scoprire la liposuzione senza bisturi e tutti gli altri trattamenti estetici offerti da Juva.